Renzi contro i talk show? Così si alimenta il qualunquismo

277

È sempre fastidioso quando si lanciano accuse generali senza fare nomi. A questa pratica si è adeguato anche Matteo Renzi che, in un tweet di lunedì 26 gennaio 2015, ha scritto testualmente:”Trame, segreti, finti scoop, balle spaziali e retropensieri: basta una sera alla Tv e finalmente capisci la crisi dei talk show in Italia“.

Matteo Renzi fonte foto: Wikipedia - flickr.com SPO
Matteo Renzi fonte foto: Wikipedia – flickr.com SPO

 

Renzi, con la sua legittima opinione (anche se non condivisibile), avrebbe dovuto spiegare quali sono i talk show a cui si riferisce. Senza sparare nel mucchio poiché, in questo modo, si alimenta soltanto del qualunquismo spicciolo. Qualunquismo di cui l’Italia non ha affatto bisogno.

 

Del resto, però, in un periodo dove la fiducia verso la classe politica/giornalista è a livelli molto bassi, colpirla senza distinzioni può far aumentare i consensi. E, probabilmente, era proprio questo che voleva Renzi.

Lascia un commento

-ADV-