Di cosa hanno parlato gli italiani su Facebook nel 2016? Al primo posto NON c’è la politica

177

Al primo posto NON c’è la politica. Sì, se pensate che su Facebook si parli principalmente di Renzi, M5S etc… etc… sappiate che è soltanto un’impressione non supportata dai numeri. A darne conferma è Luca Colombo, Country director di Facebook per l’Italia, in un’intervista al quotidiano “la Repubblica” che ha analizzato i dati di Facebook Year Review 2016 per il nostro paese. Al comando ci sono gli Europei di calcio che si sono tenuti in Francia: si sa, l’Italia è un paese calciofilo e se consideriamo anche che la nostra Nazionale è uscita con onore ai quarti di finale contro la Germania, si capiscono i motivi di questo primato. Di cosa hanno parlato gli italiani su FacebookAl secondo posto, un altro evento sportivo: le Olimpiadi di Rio che precedono il terremoto del Centro Italia. Un aspetto da considerare, però, è che (fortunatamente) i terremoti hanno un arco temporale non lungo e quindi le conversazione su Facebook si sono concentrate in pochi giorni. Per trovare la politica, dobbiamo arrivare fino alla quinta posizione: le elezioni americane – che hanno visto a sorpresa il trionfo di Trump – sono dietro a Pokemon Go (quarto) ma avanti alle elezioni amministrative del giugno di quest’anno. Cosa ci dicono questi dati? Che, nonostante tutto, Facebook viene ancora visto – in Italia – come un luogo dove si discute di argomenti tutto sommato leggeri. Certo, c’è da sottolineare come il proprio profilo sia stato aggiornato in quantità minore rispetto agli scorsi anni…

Nel mondo, invece, è l’inverso: i primi due eventi siano prettamente politici. Al primo posto ci sono le elezioni americane mentre al secondo quelle brasiliane. Sul gradino più basso del podio c’è Pokemon Go. Al nono e al decimo posto due eventi tristi: la morte di David Bowie (avvenuta il 10 gennaio 2016) e quella di Muhammad Ali (il 3 giugno 2016).

Chiudiamo il nostro approfondimento con due primati di Roma. Nonostante non sia stato un anno facile per la Capitale, i due luoghi italiani più geolocalizzati al mondo si trovano proprio nella Caput mundi: stiamo parlando del “Colosseum, Rome, Italy” (al primo posto) e “Fontana Di Trevi-Roma” (al secondo).

Lascia un commento

-ADV-