Marino e de Magistris: quando le vicende giudiziarie sono una forza

212

Quando de Magistris fu condannato in primo grado e sospeso dalla sua attività, il Sindaco di Napoli stava vivendo un calo di consensi non indifferente. Ebbene, da lì è cominciata la sua risalita nei sondaggi cambiando completamente strategia. Non più rinchiuso a Palazzo San Giacomo ma in mezzo alla gente, facendo capire che è stato condannato (non è questa la sede per dire se ciò fosse vero o falso) per aver scoperto i politici che rubano quando era magistrato. Ed i napoletani sembrano credergli (almeno una parte). Complimenti, quindi, a chi gli cura la comunicazione essendo riuscito a trasformare un evento negativo in un fattore positivo.

Luigi de Magistris fonte foto: Wikipedia - Santino Patanè
Luigi de Magistris fonte foto: Wikipedia – Santino Patanè

 

Stessa sorte sembra toccare ad Ignazio Marino, attaccato perfino dal suo stesso partito per non essere legato a giochi di potere. Dopo che si è scoperta la mafia anche a Roma (adesso, chi può negarlo?), sembra – almeno nel momento in cui si scrive – che Marino sia stato un argine per la criminalità organizzata. E, in un momento in cui la classe politica non gode certo di stima, sapere che il sindaco della Capitale è una persona onesta, ha fatto guadagnare tantissimi punti al Sindaco di Roma. Ci sarebbe da parlare anche dell’ipocrisia (per non dire altro) da parte del PD (romano e non solo) che hanno attaccato Marino un giorno sì e un giorno pure e, ora, invece, lo esaltano per cercare le differenze con il centro-destra. Ma, questa, non è la sede adatta: i lettori “liberi” da ideologie e tessere di partito si saranno già fatti una loro idea.

 

In ogni caso, c’è da dire che, comunque, l’onestà per un sindaco debba essere una condizione già data per acquisita: quando, invece, diventa un surplus, c’è qualcosa che non va. È segno di una malattia endemica che sta affliggendo l’Italia. Perché, nel momento in cui si pensa che per essere un politico devi per forza rubare, vuol dire che il paese è fallito.

Lascia un commento

-ADV-